aprile 12, 2017

DOTTOR MUSICA

Dottor Musica

Percorso musicale per bambini con problemi motori, neurologici, handicap

Attraverso la pratica musicale il progetto si prefigge di stimolare e sviluppare nei bambini:

attenzione – comprensione – risposta motoria – capacità tecnico manuali – produzione del fatto sonoro – comunicazione – motivazione al raggiungimento del risultato – collaborazione – superamento di difficoltà specifiche

e nelle famiglie:

una didattica mirata al raggiungimento di risultati gratificanti – un percorso educativo – la scoperta di nuovi aspetti relazionali con il proprio bambino.

Dottor Musica non ha pretese di tipo medico o diagnostico bensì, attraverso l'esperienza in campo musicale ricca di stimolazioni e percorsi mirati allo sviluppo di abilità specifiche, può aiutare questi bambini e le loro famiglie nella progressiva conquista di maggiori capacità e funzionalità, nella scelta e nello sviluppo di una disciplina, nella fiducia in se stessi e nel rapporto con gli altri. 
Il nome del progetto ha una specifica ragione non legata al concetto di medicina in quanto tale ma al sottile significato psicologico del termine.
È infatti ormai parte del nostro bagaglio cultural – educativo considerare la figura del medico come una persona alla quale affidiamo la nostra salute con rispetto operando con attenzione sia nella scelta del medico stesso che nel seguire con costanza le prescrizioni.
Di fronte ad un problema di salute, tanto più se riguarda i nostri figli, siamo rigorosi ed attenti a non mancare un appuntamento con la pillola, lo sciroppo o l'iniezione...

Il senso volutamente ironico dell'altisonante appellativo “Dottore” vuole rappresentare questo semplice concetto:
per ottenere anche un solo piccolo risultato che ci renderà ogni giorno più capaci occorre crederci profondamente. Tanto più ci sembra insormontabile la difficoltà, tanto più dovremo procedere con intensità, costanza ed abnegazione.
Se ogni giorno riusciamo a compiere un piccolo passo verso la meta avremo già ottenuto un grande risultato ma quando ci sembrerà di essere al traguardo... gettiamo ancora più lontano il nostro “sassolino” da raggiungere.

Dottor Musica è lo specialista al quale ci si rivolge per costruire un nuovo modello educativo che predilige offrire ai propri figli, attraverso la musica:
sensibilità, passione, disciplina e il coraggio di affrontare le proprie debolezze e le proprie paure in contrasto ai preconcetti ed ai modelli conformisti e spesso superficiali della nostra società.
Alla lezione che ha la durata di circa 1 ora, partecipa in maniera diretta anche il genitore del bambino che dovrà, in base alla scheda di lavoro preparata, ripetere a casa ogni giorno e più volte al giorno i giochi e gli esercizi elaborati durante l'incontro con l'insegnante.
A seconda delle problematiche individuali ogni bambino seguirà un proprio specifico percorso per poi rapportarsi con gli altri in alcuni incontri collettivi che verranno stabiliti durante l'anno.

I bambini avranno in dotazione una borsa con il materiale per la lezione e gli esercizi a casa che potrà essere acquistata alla scuola dal primo incontro.
Le lezioni individuali potranno avere cadenza quindicinale, mensile o bimestrale per permettere al bambino di conquistare i livelli di competenza prefissati e alla famiglia l'osservazione ed il controllo degli stessi, offrendo ai genitori i mezzi adeguati essi sapranno realizzare miracoli per i loro bambini.

Esperienze

Nella scuola Suzuki di Torino, oggi Accademia Suzuki sono stati realizzati corsi specifici per bambini con particolari problematiche. Negli anni novanta, in collaborazione con "Multicodex" nella persona della Dott.ssa Maria Cavallo, è stato sviluppato un progetto per stimolare attraverso la musica l'uso del linguaggio e dell'espressione motoria in bambini sordi. Sono stati riscontrati miglioramenti nelle abilità generali ed uno sviluppo della capacità attentiva e dell'autocontrollo.

Negli stessi anni si è lavorato sia individualmente che in gruppo con bambini affetti dalla sindrome di Down, non vedenti e con difficoltà motorie. Il progetto "Dottor Musica" è stato utilizzato anche in molte occasioni per aiutare gli insegnanti all'inserimento dei bambini portatori di handicap nella scuola pubblica, offrendo loro, attraverso il linguaggio musicale ed espressivo, una via di comunicazione immediata ed accattivante. In molti casi le regole e la disciplina richieste dalla realizzazione di un momento gratificante attraverso la musica, riescono a far superare barriere comportamentali e di comprensione nei confronti di bambini in difficoltà. Un altro importante elemento che caratterizza il progetto è lo stretto rapporto che si crea con il genitore che segue direttamente il bambino e diventa la sua "terapia" d'amore.

Una toccante testimonianza di Silvana Dolce
Silvana Dolce - E si apra il sipario.pdf

Tesi di abilitazione CML con specializzazione "Dottor Musica"
Sperimentazione del metodo CML in un caso di atrofia muscolare spinale (SMA) - Erika Benatti.rar

Presentazione al convegno “Famiglie SMA” di Roma - settembre 2011
Conquistare abilità attraverso la musica - Francesca Raimondi, Marco Messina.pdf

Tesi di abilitazione CML con specializzazione "Dottor Musica"
Viaggio alla ricerca delle parole (che ho pensato)